NL

NL

Gelderland, esplosione in un appartamento legata ad un maxi carico di cocaina proveniente dal Sudamerica

L’esplosione ad Haaften nel Gelderland, per la quale sono detenuti due adolescenti de L’Aia, è legata a due ingenti carichi di cocaina intercettati dal Sudamerica verso l’Olanda, scrive De Gelderlander. C’entrano con il carico anche un camion andato a fuoco e una sparatoria nello stesso posto, dice Omroepwest.

I ragazzi dell’Aia, di 17 (ora 18) e 16 anni, sono stati arrestati quasi tre settimane fa dopo un’esplosione in una casa ad Haaften: giovedì sera, 11 novembre, i residenti hanno denunciato una forte esplosione. La facciata e una porta, tra l’altro, sono state gravemente danneggiate.

Quella sera, nella zona, è stata vista aggirarsi un’auto sospetta: i residenti hanno fotografato la targa e l’hanno condivisa con la polizia. Dopo l’esplosione, questa macchina è stata individuata a Rotterdam. I due occupanti risultarono essere i due giovani residenti dell’Aia che sono stati arrestati con l’accusa di “incendio doloso “, ha detto il Pubblico Ministero (OM). Il giudice ha disposto il fermo per altri tre mesi.

Una compagnia di trasporti locale nel villaggio del Gelderland sembra essere diventata involontariamente l’obiettivo di una campagna di intimidazione da parte di gang specializzate nel traffico di droga, scrive De Gelderlander:  il genero di 55 anni del proprietario, che è in prigione per traffico di cocaina su larga scala sarebbe coinvolto con la vicenda inquietante, di un camion della compagnia di trasporti andato in fiamme a fine ottobre. 

Secondo il quotidiano, all’indirizzo dell’esplosione, per il quale sono detenuti i due indagati dell’Aja, abita un parente della famiglia che detiene la ditta di trasporti ma la donna freddata a quell’indirizzo, non avrebbe nulla a che fare con i fatti di sangue. I killer, probabilmente, hanno commesso uno scambio di persona.

Il Pubblico Ministero aveva precedentemente annunciato che stava indagando se esiste una connessione tra i tre incidenti.

SHARE

Altri articoli