La scorsa settimana il leader del Forum voor Democratie Thierry Baudet ha definito il giornalista Joost Vullings “gay” (homo). Lo ha fatto dopo che il giornalista si è rifiutato di stringergli la mano a causa delle regole Covid.

Vullings ha dichiarato al podcast De Stemming che la scorsa settimana ha visitato il complesso in cui ora è sita la Kamer

“Quando si cammina per l’ala degli uffici del Forum, tutti escono e allungano la mano in modo molto provocatorio, perché vogliono che tu gliela stringi”, ha detto il giornalista di EenVandaag.

Quando Baudet è uscito dalla sua stanza e lui non ha voluto stringergli la mano, la risposta sarebbe stata “homo”. FvD è un partito di estrema destra noto per le posizioni negazioniste e omofobe.