Gang di motociclisti, nel Limburgo “l’università del crimine”

Praticamente una “università del crimine”. Nel Limburgo  per la precisione, e gestita da una costola della banda di motociclisti Bandidos che, secondo gli inquirenti, avrebbe usato una specie di “scuola” per reclutare affiliati nelle fila della stessa organizzazione.

A darne notizia il Telegraaf, che riporta documenti giudiziari riservati. Ma c’è di più: secondo le indagini, le gang di motociclisti coinvolte sarebbero ben due; i Bandidos, infatti, avrebbero portato avanti “l’università”, con tanto di “esami” su come minacciare, spacciare droga e commettere violenze, in supporto alla gang Chicanos, offrendo agli eventuali “laureati” di entrare poi nei Bandidos.

Nei documenti dell’inchiesta spunta anche un nome: Jacky H. di Heerlen, che avrebbe assunto il ruolo di coordinamento nei Chicanos. Una notizia che arriva a pochi giorni dalla fine dell’annus horribilis (stando al numero di arresti) per le gang del Limburgo, colpite duramente da operazioni di polizia congiunte di Belgio, Olanda, Germania e da tempo nel mirino del sindaco di Maastricht, che l’anno scorso annunciava la messa al bando delle organizzazioni motociclistiche illegali.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli