The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Fuga di piccoli Wallabies dai recinti. “Non provate a catturarli”

author: sandid        source: pixabay      license: rights

Numerosi piccoli canguri (chiamati wallabies) sono fuggiti dai loro recinti in diverse località dei Paesi Bassi, suscitando preoccupazione nell’organizzazione no profit di protezione animali (AAP). I marsupiali, originari dell’Australia, erano tenuti principalmente in recinti privati ​​e giardini zoologici. Molti degli animali fuggiti vagano nei villaggi delle province di Zeeland, Drenthe, Limburg, Noord-Holland e Noord-Brabant, dove sono stati visti pascolare nei campi

“In realtà la specie dei wallaby può vivere nei Paesi Bassi, dipende dalla stagione. Dal momento che mangiano prevalentemente piante, qui hanno tutto ciò che gli serve. Il traffico è un fattore di rischio e noi siamo preoccupati. Sono animali pesanti, un auto colpendone uno potrebbe danneggiarsi o semplicemente il conducente potrebbe perdere i controllo del veicolo”, ha spiegato un portavoce dell’AAP.

“Questo succede solo una volta ogni qualche anno”, hanno aggiunto. Anche se i wallabies non hanno causato alcun danno. la polizia si è data molto da fare nelle ultime due settimane cercando di rintracciare gli animali. Secondo AAP, se incontrati, i wallabies tentano di fuggire dagli umani e alle persone non viene consigliato di provare a catturarli.

“Non sono noti per essere pericolosi come i canguri. Hanno molta paura delle persone e non amano il contatto con gli umani. Quindi consigliamo di tenere sempre le distanze perché hanno unghie affilate. Mai provocarli o cercare di catturarli da soli. Fuggono in situazioni del genere e sono molto più veloci delle persone “.

Secondo AAP, una volta trovati, i wallabies vengono curati prima di essere trasferiti in una posizione più adatta. “Prima verificheremo lesioni o ed eventuali malattie, poi valuteremo se trasferirli in un parco zoologico o in un parco safari. Con noi non potranno rimanere per tutta la vita, quindi cercheremo un luogo dove ci sia abbastanza spazio “.

Nei Paesi Bassi è legale adottare il Macropus Notamacropus (nome ufficiale). Ma allo stesso tempo, nessuno sa esattamente quanti ce ne siano in Olanda.

“Se vuoi davvero avere un animale di queste dimensione per il tuo giardino, è più sensato scegliere un capra olandese”, consiglia La Haye della Mammal Association. “Questa terra è il loro habitat naturale, quindi ti porti un pezzo di storia culturale nella tua casa. Allo stesso tempo aiuti a proteggere una specie animale rara. “


TAGS