NL

NL

Fuga dall’Afghanistan, altri 19 profughi verso l’Olanda

Un altro volo di evacuazione olandese è partito dalla capitale afgana Kabul. Alcuni informatori dicono che ci sono 19 persone a bordo con ultima destinazione l’Olanda, ma ciò deve ancora essere confermato.

L’aereo è già atterrato, ma, per ragioni di sicurezza, un portavoce del Ministro della Difesa deve mantenere la segretezza sul luogo. Il Ministro ha riportato su Twitter che circa 50 passeggeri erano a bordo del volo.

Giovedì scorso, lo stesso aereo è atterrato con 69 tedeschi e 9 olandesi a bordo. Anche la destinazione finale di quel volo non è stata rivelata.

Al momento, il Ministro della Difesa ha istituito un ponte aereo per i voli di evacuazione dall’Afghanistan. Secondo il programma, ci sarà un volo di andata e ritorno verso un aeroporto sicuro tre volte al giorno. Il Ministro della Difesa ha a disposizione due velivoli C-130 per questa missione. Uno di questi è al momento fuori uso.

Non solo gli olandesi sono stati evacuati ma anche gli afgani che hanno aiutato la missione olandese nel paese e ora sono in pericolo. Tra questi ci sono, ad esempio, cuochi, guardie e autisti. Esisteva già un accordo speciale per rendere la richiesta di asilo più facile per gli interpreti. L’Olanda sta inoltre evacuando cittadini di altri paesi, come la Germania. Dopo l’arrivo in Olanda, vengono portati al loro paese di destinazione da altri voli.

Anche la NATO ha un ponte aereo da Kabul. Un portavoce per il Ministro della Difesa ha reso disponibile anche questa via aerea per le persone che possono entrare in Olanda da Kabul.

SHARE

Altri articoli