Source pic: YT

Bella la creatività e le operazioni istituzionali di marketing, meno bello quando i residenti si trovano davanti una strada che “canta” 24 ore al giorno. L’esperimento nel tratto stradale N357 nel Frisland a ridosso del paese di Jelsum, per quanto suggestivo sulla carta, si è rivelato una catastrofe per il sonno dei residenti.

La strada era stata inaugurata lo scorso weekend ma alla fine non è riuscita a superare la settimana.

Dopo le proteste, la provincia è intervenuta immediatamente e domani avverrà la rimozione delle bande di plastica che attraversate dai pneumatici producono “l’inno nazionale friso” che ha fatto uscire di testa i residenti.

Secondo un portavoce della provincia, sentito da RTL Nieuws, l’ente avrebbe dovuto condurre una ricerca più approfondita sull’impatto dell’iniziativa.