La visita degli attivisti anti Zwarte Piet non ha impressionato particolarmente un dirigente friso del VVD, il partito del premier Mark Rutte. Secondo Omroep Leuwaarden   Gert-Jaap van Ulzen l’avrebbe fatta grossa. “6 negri fascisti da Amsterdam” twittava sabato.

Il post razzista che invita i manifestanti  a comportarsi bene non è passato inosservato ed è costato il posto al dirigente.