NL

NL

Friesland, residenti contro la “strada canterina”: fatela tacere, qui stiamo diventando tutti pazzi

Un piccolo tratto di strada che “suona” parte dell’inno nazionale della Fryslan quando le auto vi passano sopra, sta diventando un vero e proprio caso.

Costruito per celebrare l’assegnazione del titolo di capitale europea della cultura a Leeuwarden, la simpatica idea creativa è ora un incubo per i residenti della zona dal momento che gli automobilisti rallentano di colpo per adattarsi alla melodia.

E non solo: quando il tratto viene attraversato da più veicoli, scrive RTL, la melodia diventa un rumore fastidioso che starebbe -letteralmente- facendo perdere la pazienza ai residenti.

L’inno friso viene prodotto dal contatto dei pneumatici su strisce di asfalto. Sentito dall’emittente RTL, un residente ha detto senza giri di parole: “L’inno nazionale friso va bene, ma non 24 ore al giorno”.

L’idea è stata un pò troppo audace anche per altri residenti: abituati si al rumore, a causa di una base aerea nei paraggi, ma magari non a questo frastuono.

A quanto pare la provincia sarebbe pronta ad affrontare la questione e in fretta: un portavoce ha detto ad RTL Nieuws di essere disponibile a trovare una soluzione.

La provincia ha pagato 80.000 euro per installare il fondo stradale musicale – un prezzo che include i costi di rimozione, ha detto il portavoce.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli