Photo by Kaboompics // Karolina from Pexels

La cavalla di un allevamento di Beetsterzwaag, nel Friesland, è stata violentata da un uomo e ridotta cosi male da aver costretto i padroni a ricorrere ad eutanasia. Il grottesco episodio si è verificato lo scorso weekend in un piccolo centro della provincia costiera.

La proprietaria Mirjam Scholte ha detto al quotidiano AD di essere scioccata a tal punto da aver offerto una ricompensa per individuare il responsabile. 

Stando alla Scholte, tracce di sangue e di sperma dell’uomo sono state trovate sul povero animale agonizzante. Grazie a questi dettagli, dice il quotidiano, la polizia potrebbe rintracciare e fermare l’uomo.

Un episodio analogo si era già verificato la scorsa estate ma le indagini si erano concluse con un nulla di fatto.