NL

NL

Formazione governo, verso un esecutivo di minoranza di centro-destra

L’informatrice uscente Mariëtte Hamer (PvdA) consiglia alla Kamer di nominare un informatore VVD e di incaricarlo di indagare su una coalizione di minoranza “con una combinazione da determinare” di VVD, D66 e CDA, dice NOS.

Questa è la conclusione più importante dell’informatrice Hamer dopo quasi quattro mesi di ricerche senza successo per una nuova coalizione di governo.

Hamer consiglia anche nel suo rapporto finale di cercare il sostegno per un tale governo di minoranza da “gli altri tre partiti di centro: il PvdA, GroenLinks e ChristenUnie”. Ciò è evidente «perché i sei partiti hanno sempre governato o hanno collaborato negli ultimi decenni».

La fase successiva della formazione è già in corso: ieri è stato annunciato che il VVD vuole Johan Remkes come nuovo informatore. Attualmente è commissario ad interim del re (governatore) nel Limburgo.

Il 70enne Remkes è considerato uno dei migliori “risolutori di problemi” nei Paesi Bassi, amministrativi e politici. Una maggioranza parlamentare dovrebbe sostenere la sua nomina la prossima settimana.

Remkes è stato in precedenza vice primo ministro, ministro degli interni, sottosegretario di Stato per l’edilizia abitativa e commissario del re nel Noord Holland. È stato anche sindaco ad interim dell’Aia e presidente di comitati consultivi sull’azoto e sul sistema parlamentare.

SHARE

Altri articoli