Molte bevande assunte dai bambini contengono percentuali di zuccheri di gran lunga superiori alla quantità suggerita dagli esperti, questo il risultato di uno studio sul cibo condotto da Food whatchdog. Consumare troppo zucchero può portare al diabete di tipo 2, a problemi di cuore e a ictus. 

Foodwatch ha esaminato 184 bevande per bambini vendute nei cinque grandi supermercati dei Paesi Bassi – Albert Heijn, Jumbo, Lidl, Aldi e Plus. Il contenuto medio di zuccheri per 200 ml di queste bevande è 16,2 grammi. La Coca Cola è solo è in vetta con a 21.2 grammi per 200 ml.

In quasi un quarto delle bevande esaminate, 45 in totale, il livello di zucchero è superiore a quello della Coca Cola. Tra questi ci sono bevande di “frutta” con aggiunta di zucchero e cioccolato al latte. Alcuni dei casi più estremi sono lo yogurt da bere, con 26 grammi di zucchero per 200 ml. “Questo tipo di bevanda, assunta una volta tanto non può far male. Ma i bambini la bevono ogni giorno a scuola. ” asserisce Foodwatch.


Alcune bevande contengono meno zucchero raffinato, ma sono addolciti da edulcoranti artificiali. Foodwatch è preoccupato per la sicurezza di queste cosiddette “alternative sane”. Il Foodwatch, l’Organizzazione Mondiale della Sanità e gli specialisti dell’Università di Harvard non considerano affatto i dolcificanti artificiali alternative sane. “Harvard non è d’accordo con l’uso di dolcificanti artificiali perché gli effetti a lungo termine non sono noti, possono aumentare il rischio di diabete di tipo 2 e possono confondere il senso di pienezza, causando un aumento di peso.”


Foodwatch chiede al Ministro della sanità pubblica Edith Schippers di intervenire. Secondo il Foodwatch, l’Accordo Nazionale riguardo la composizione dei cibi, che mira a convincere i produttori alimentari a regolare la riduzione di zuccheri, grassi e sale nei cibi, non sta funzionando. “Foodwatch sta cercando di far capire al ministro Schippers che non si può più lasciare la salute dei consumatori nelle mani delle industrie alimentari.”
Nel 2014 Foodwatch ha nominato la popolare bevanda per bambini
Capri Sun il prodotto più nocivo dell’anno, proprio a causa del suo contenuto di zucchero.