The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Folla su spiagge olandesi, alcune strade chiuse al traffico

Le località costiere dei Paesi Bassi stanno cercando di frenare l’afflusso di visitatori che in queste ore si stanno riversando sulle spiagge, riporta NOS.

Nell’Olanda Settentrionale alcune strade per arrivare alle spiagge di Wijk aan Ze, Bloemendaal, Heemskerk, Wijk aan Zee, IJmuiden, Castricum e Zandvoort sono state chiuse. La regione di sicurezza della Zelanda ha fortemente sconsigliato di muoversi verso le coste. A Flessinga il “rondje boulevard”, un percorso molto popolare sulla costa, è stato chiuso al traffico. Anche nel Limburgo sono state prese alcune misure di sicurezza: i comuni di Roermond e Venlo hanno esortato i vicini tedeschi, che di solito nel giorno dell’Ascensione fanno brevi gite oltre il confine, a rimanere a casa.

La chiusura al traffico avverrà anche nei due prossimi weekend e nel lunedì di Pentecoste.

Anche NS ha espresso preoccupazione, in particolare per il numero di passeggeri sui treni diretti a Zandvoort. Ha scritto su twitter: “Per la tua sicurezza e quella dei nostri dipendenti, viaggia solo se necessario”.

I bar sulle spiagge non riapriranno prima del 1°giugno, ma possono vendere cibo e bevande da asporto. Alcuni, però, stanno offrendo anche servizi di noleggio dei lettini, nonostante sia vietato.