Chi aiuterà la Floriade a compensare il disastro economico causato dalla pessima gestione dell’evento? Stando ad Omroep Flevoland, la perdita di 33,8 milioni di euro da parte del comune di Almere, potrebbe non essere ripianato da nessuno.

Il governo centrale non sembra intenzionato a metterci una toppa e sono molte le resistenze anche da parte della provincia del Flevoland, dove Almere ha sede. L’assessore comunale Jan Hoek sarebbe in trattativa con l’aggiunta provinciale con la quale sta cercando un giustificativo all’ingente stanziamento di denaro che dovrebbe servire quanto meno per concludere questa catastrofica edizione.

Una delle ipotesi prese in considerazione dalla provincia, dice il quotidiano è  di utilizzare i sussidi corona: il comune dovrebbe fare domanda giustificando il disastro dell’expo con un danno causato dall’emergenza Covid.

Ma l’opposizione  è sul piede di guerra: la scarsa partecipazione di pubblico è davvero da imputare alla pandemia? Inoltre, lo stanziamento di sussidi covid per la floriade, vorrà dire meno soldi per progetti sociali?