La compagnia ferroviaria tedesca FlixTrain, sussidiaria su rotaia della compagnia di bus low-cost, ha lanciato un collegamento ferroviario tra le stazioni di Bruxelles Nord e Parigi Nord.

Questo piano è emerso dai progetti che sono stati sottoposti al regolatore ferroviario francese Arafer. Dalla fine del prossimo anno, la Francia, aprirà alla competizione tra gestori le principali linee commerciali del paese.

I progetti coprono la Parigi-Nord – Bruxelles-Nord, Parigi-Bercy – Lione Perrache, Parigi-Bercy – Nizza (notturno), Parigi-Bercy – Tolosa e Parigi-Austerlitz – Bordeaux. Più 25 fermate intermedie.

FlixTrain è l’unico candidato per le cinque linee. Non si tratterà, scrive il quotidiano fiammingo Het Laatste Nieuws, di treni ad alta velocità, ma piuttosto di intercity low-cost. “Sulla base dei nostri dati, sappiamo che c’è una forte domanda di un’offerta più economica su queste linee”, dicono da FlixTrain