Flevoland investe nella produzione di cannabis

La provincia del Flevoland sta investendo 1.5 milioni di euro in un’azienda farmaceutica il cui obiettivo è di registrare la marijuana come rimedio contro dolori cronici, ha riferito il Financieele Dagblad.

La compagnia in questione, Spirocan, sta lavorando a un sistema di vaporizzazione che include l’uso di cuscinetti impregnati di essenza di cannabis. Il processo potrebbe essere completato l’anno prossimo, quando la società inizierà test clinici su pazienti, ha detto Pieter Andre de la Porte, dirigente dell’Istituto Internazionale di Salute Mentale Kühler & Trooster.

“La marijuana è ampiamente usata in ambito medico ed è riconosciuta essere efficace, compreso il suo uso con un vaporizzatore,”, ha detto De la Porte. “Stiamo migliorando qualcosa che già esiste e che rende la sua produzione relativamente più facile ed economica.”

Molte altre compagnie, del resto, hanno tentato senza successo di ottenere il “patentino” per la marijuana medica. “Hanno già provato con pillole e spray”, riferisce ancora De la Porte. “Ma richiede troppo lavoro e diluisce alcuni degli effetti. La vaporizzazione è una forma più pura”.

L’Olanda ha approvato l’uso della cannabis per scopi medici già da anni, e il colosso del settore Bedrocan, che in parte possiede la Spirocan, nel tempo ha ottenuto diversi finanziamenti provinciali di cui l’ultimo di ben 150 000 euro. In azienda intanto festeggiano e fanno sapere che sono necessari investimenti da 10 milioni di euro per sviluppare il vaporizzatore. Soldi che, per la compagnia, porteranno alla creazione di molti posti di lavoro.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli