La polizia sta cercando di ritracciare due teenager che hanno picchiato e preso a calci una ragazzina di 14 anni perché indossava il velo.

La vittima è stata assalita mentre tornava a casa da scuola in bicicletta. L’episodio razzista è avvenuto a Emmeloord, Flevoland, nel pomeriggio di mercoledì. De Stentor riporta che i due giovani hanno prima urlato alla ragazza di togliersi il velo, poi l’hanno spinta giù dalla bicicletta e l’hanno assalita dopo i vani tentativi di lei per calmarli.

Gli aggressori, probabilmente adolescenti, l’hanno presa a calci in testa e sulla schiena prima di fuggire via. La polizia dice che la ragazza è ferita e contusa, ma fortunatamente non ha riportato lesioni gravi.

I teppisti sono biondi e indossavano giacche nere. Chiunque avesse assistito all’incidente su Moerasandijviestraat verso le 15.45 dovrebbe chiamare la polizia.