NL

NL

Flevoland, gas nocivi di chiatta espulsi ad Ijsseloog. Preoccupazione per l’ambiente

Albert kok, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

La prima di una serie di chiatte da “degassare” al deposito di fanghi di IJsseloog è arrivata nella tarda mattinata di venerdì: si tratta della nave Imatra che era ormeggiata a Zwolle con una concentrazione troppo alta del gas velenoso fosfina. Il GroenLinks, il partito rosso-verde di Dronten ha posto domande al riguardo al sindaco e agli assessori, perché preoccupato per la salute dei residenti di Ketelhaven e gli eventuali vacanzieri, dice Omroep Flevoland.

Il gas velenoso può fuoriuscire nel Ketelmeer a IJsseloog e poi si disperderà nell’aria ma il partito vuole conoscere le conseguenze per la natura e se sia auspicabile che avvenga nel comune di Dronten. Inoltre, secondo il partito, questa pratica non si adatterebbe all’immagine di un comune verde.

Oltre alla nave a Zwolle, altre due navi con fosfina sono ormeggiate a Utrecht e Veghel. Il gas è stato prodotto  dall’utilizzo di pillole di fosfina. che dovrebbero normalmente prevenire i parassiti nella stiva. Tuttavia, una concentrazione troppo elevata di gas è estremamente pericolosa per l’uomo se inalata. 

L’isola artificiale IJsseloog si trova nel Ketelmeer ed è di proprietà di Rijkswaterstaat.

SHARE

Altri articoli