KNVB, Keuken Kampioen Divisie ed Eredivisie CV non hanno intenzione di aprire gli stadi di calcio per 1/3 dei tifosi e hanno inviato al gabinetto una lettera per comunicare il loro sdegno, dice NOS. L’OMT in precedenza aveva consigliato al governo di mantenere una capacità massima di spettatori per 1/3, negli stadi e nei teatri.

“È una proposta senza prospettiva. Non può essere spiegata ai tifosi, non fa che aumentare i disordini tra i tifosi e, inoltre, costa di nuovo ai club”, hanno affermato i firmatari in una dichiarazione congiunta sul sito  della federazione calcistica NL.

“Adottiamo un atteggiamento costruttivo e vogliamo pensare insieme alle soluzioni. È accettabile per noi iniziare con 1/3 solo se riusciamo a passare ad almeno 2/3  dal 4 febbraio. Possiamo organizzarlo in modo sicuro e responsabile.  E da lì lavorare rapidamente verso stadi pieni. Partiamo dal presupposto che il governo risponderà a questo appello”.