Coloro che concludono un nuovo contratto energetico adesso devono essere preparati a pagare di più di sei mesi fa, dice NOS.  I prezzi stanno aumentando rapidamente, in parte a causa della maggiore domanda di gas.

Secondo il sito  gaslicht.com, l’elettricità è diventata più costosa del 22%, il gas del 19% in contrasto con il periodo in cui gas ed elettricità erano relativamente economici a causa della crisi Covid.  Una famiglia media che ora firma un contratto paga 25 euro in più su base annua rispetto a quattro mesi fa. Le persone con un contratto variabile possono iniziare a notare il 1 ° luglio se le tariffe verranno adeguate.

Secondo la società energetica Vattenfall, l’aumento dei prezzi dell’energia è legato al freddo di questo inverno: “Il mercato del gas è diventato molto più caro a causa del freddo prolungato negli ultimi mesi. A causa della scarsa disponibilità di gas, i prezzi stanno aumentando “, scrive l’esperto di energia Tobias Frankema sul sito dell’azienda.

Il sito di confronto Easyswitch.nl indica anche la produzione di petrolio che è stata ridotta a causa della crisi Covid sta aumentando di nuovo. Inoltre, il prezzo sul mercato dei diritti di emissione di CO2 è in aumento: i produttori devono acquistare questi diritti per poter generare elettricità nelle centrali elettriche e le società trasferiscono questi costi più elevati ai propri clienti.