L’Olanda può aspettarsi una crescita economica del 3,5% il prossimo anno. Lo afferma il memorandum per il budget 2022, il milijoennenota visionato da De Telegraaf.

Il pezzo si intitola “Resilienza e ulteriore costruzione”. Nel memorandum, il ministro Wopke Hoekstra (Finanze) spiega come sarà il bilancio dell’anno prossimo. Il Tesoro conta su 334,1 miliardi di entrate e 353 miliardi di spese, lasciando un deficit di 18,9 miliardi.

Oltre alle cifre, Hoekstra cita anche eventi che hanno un forte impatto sulla società, dice Telegraaf. Parla di un’estate turbolenta, che si è conclusa con l’omicidio di Peter R. de Vries, e la rapida avanzata dei talebani in Afghanistan e in alluvioni e incendi boschivi in tutto il mondo.

E sebbene la ripresa della vita normale nel post-Covid per molti olandesi sia una realtà, per molti altri è ancora lontana.

Hoekstra sottolinea che, nonostante il suo status di reggenfe, il governo sta ancora affrontando una serie di problemi urgenti. Ad esempio, saranno stanziati 6,8 miliardi una tantum per la politica climatica. Il denaro sarà investito, tra l’altro, nell’attuazione dell’accordo sul clima e negli investimenti nelle infrastrutture energetiche.

Centinaia di milioni sono strutturalmente destinati alla sicurezza, tema tornato all’ordine del giorno a causa dell’omicidio di Peter R. de Vries: 400 milioni andranno alla lotta alla criminalità, 154 alla protezione sociale e 154 milioni a Tutela e Sicurezza.

Il governo ha in programma di stanziare un totale di 226 milioni in più per gruppi specifici con poco potere d’acquisto  e nei prossimi dieci anni saranno stanziati altri 100 milioni di euro per stimolare l’edilizia.

La crescita economica del 3,5%, come è accaduto dall’inizio della crisi Covid, supera le precedenti aspettative.

Il budget il resto del bilancio nazionale saranno presentati ufficialmente martedì prossimo, quando il re avrà pronunciato il discorso al Parlamento