Problema di Schiphol è ora anche di Eindhoven: ore di coda, transenne e attese sotto il sole non sono più un’esclusiva dello scalo di Amsterdam.

Secondo ED, l’associazione di tour operator ANVR sta monitorando la situazione perché il problema presso il secondo scalo del paese non è più solo occasionale.

Ad Eindhoven alzano le braccia: il problema è dovuto alla carenza di personale e secondo il portavoce non ci saranno miglioramenti apprezzabili in tempi brevi.

Come per Schiphol, anche ad Eindhoven è stato chiesto ai passeggeri di non presentarsi in aeroporto prima di tre ore in anticipo rispetto al volo.