BE

BE

Fiandre Orientali, sgominata gang: 7 persone in manette, sequestrati 30 kg di droga

La polizia giudiziaria federale delle Fiandre Orientali ha arrestato 7 persone e sequestrato più di 30 chilogrammi di droga al termine di un’indagine iniziata dopo l’intercettazione di pacchi contenenti cannabis e hashish, dice VRT. Alla fine, 4 persone sono state arrestate. Due presunti boss sono stati estradati dalla Repubblica Ceca in Belgio.

Il caso è iniziato quando sono stati intercettati pacchi postali contenenti cannabis e hashish: venivano dalla Spagna ed erano destinati a una donna di Drongen vicino a Gand. Si è poi scoperto che tali pacchi di droga arrivavano o venivano ritirati anche da suo fratello a Nazareth. “Probabilmente ritirava regolarmente pacchi, pieni di droga, che arrivavano qui dalla Spagna via posta e camion”. Finora sembra che la gang possa aver portato nel Paese più di 4 tonnellate di droga occultata in 400 pacchetti.

L’indagine mostra anche che la famiglia fiamminga ha ricevuto e consegnato i pacchi di droga per conto di una gang criminale per la quale lavorava. “La leadership di quella banda è composta principalmente da persone di origine cinese che vivono in Belgio”, afferma Willocx. Durante 10 perquisizioni domiciliari, anche ad Aalst, Nazareth e Drongen, non sono stati trovati tutti i componenti dell’organizzazione. “Ma sono stati segnalati a livello internazionale e 2 di loro sono stati trovati nella Repubblica Ceca, dopo una stretta collaborazione con la polizia lì e in Spagna. Un sospetto è già stato consegnato al nostro Paese, il secondo seguirà presto”.

Durante le perquisizioni domiciliari sono stati sequestrati 30 chilogrammi di droga, oltre a 40.000 euro in contanti, beni di lusso e 2 auto.  

SHARE

Altri articoli