In Belgio, la Regione fiamminga ha deciso di misurare le proprie emissioni su 100.000 automobili e camion.

Uno scanner speciale sarà usato a questo scopo a Bruges, Gent, Antwerpen e sulla E40 a Erpe-Mere, il Mediahuis indicato sui giornali del lunedì.

Il dispositivo utilizza il numero di targa per riconoscere il tipo di veicolo, motore e carburante utilizzati. Lo scanner può quindi confrontare le emissioni di particelle e i gas inquinanti hanno spiegato i produttori

Questa tecnologia verrà usata per la prima volta al mondo, secondo il Dipartimento fiammingo per l’ambiente e la prima volta che la tecnica di misurazione viene adattata al traffico pesante. “L’obiettivo è raccogliere almeno 100.000 risultati entro la fine di giugno”.