JIP, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

A Wolvertem, nelle Fiandre, una contadina ha sporto denuncia alla polizia perché qualcuno ha falciato il suo campo di fieno a Westrode senza che gli fosse stato chiesto e ha portato con sé l’erba. All’inizio pensava che fosse un errore  ma ora pensa più al furto, dice VRT.

“All’inizio di ottobre, un nostro campo è stato falciato da estranei, senza che lo avessimo chiesto”, scrive il contadino su Facebook. “Pensavamo che fosse stato fatto dal nostro contractor, ma non è così”.

Si tratta di un campo di 70 ettari su Valkebeekstraat a Westrode. Tutta l’erba è stata falciata e portata via: la donna inizialmente aveva pensato che fosse un errore e ha contattò il contractor che regolarmente si occupa di falciare il campo, ma lui aveva raccolto solo mais.

La donna, stando a VRT, vuole contattare altre ditte locali che si occupano di falciare i campi per capire se si sia trattato di un errore ma secondo lei, il furto rimane l’ipotesi più probabile.