A guardare la prassi è facile convincersi del contrario, ma il possesso di sostanze stupefacenti in Olanda non è mai stato legale. Ne hanno avuto la conferma anche i quattro ragazzi tra i 21 e i 26 anni che martedì viaggiavano in un taxi sull’autostrada A2 vicino a Breukelen, nella provincia di Utrecht.

A tradirli sarebbero state le cinture di sicurezza, che i quattro avevano dimenticato di allacciare.

La mancanza è stata notata da alcuni ufficiali di passaggio, che gli hanno ordinato di accostare. La perquisizione e i controlli che ne sono seguiti hanno permesso agli agenti di rinvenire erba e fumo, teoricamente tollerate, ma anche alcune droghe pesanti. L’ultimo ritrovamento in particolare avrebbe convinto gli agenti a sequestrare il veicolo per effettuare ulteriori indagini.