The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Fact-checking: la scritta “Iamsterdam” va davvero via perchè pericolosa?

Secondo il quotidiano La Stampa, il serpentone Iamsterdam rappresenterebbe troppi rischi per i turisti

Fact-checking a cura della redazione di 31mag.nl

Avete altre notizie, riprese dalla stampa italiana, su Olanda e Belgio che volete sottoporre a fact-checking? Segnalatele a info@31mag.nl

Grande delusione per i turisti che si recheranno ad Amsterdam nella speranza di un selfie-souvenir con il tanto amato serpentone rosso e bianco di fronte al Rijksmuseum. La notizia della rimozione della famosa scritta ‘Iamsterdam’da Museumplein ha fatto il giro del mondo, ed è stata ripresa anche in Italia.

Il quotidiano La Stampa, ha titolato: “Troppi rischi per i turisti: rimossa la maxi scritta “I Amsterdam”, simbolo della città olandese“. “Secondo quanto comunicato ufficialmente, la scritta «attira una folla troppo grande in uno spazio già limitato». Un motivo di sicurezza, quindi, anche se pare che la decisione sia stata più che altro politica.”, scrive il quotidiano di Torino.

In realtà, nonostante la motivazione politica sia stata derubricata a sospetto è in effetti la sola ed unica. La capogruppo della sinistra rosso-verde del Groenlinks, partito di maggioranza relativa in consiglio comunale, Femke Roosma ha presentato una mozione a Ottobre dove è scritto in maniera esplicita perchè i verdi non volessero più l’iconico serpentone: “Quelle lettere rappresentano l’individualismo mentre noi vogliamo che questa sia una città diversa e solidale“, ha detto al quotidiano Het Parool. “Inoltre, questo slogan riduce la città a uno sfondo in una storia di marketing.”

 

Dei rischi per la sicurezza dei turisti? Non c’è traccia nel dibattito.

Allora perchè il titolo de La Stampa? La spiegazione più plausibile è che il quotidiano di Torino, utilizzando solo fonti in inglese, si sia riferito alla nota ufficiale del comune, linkata nel pezzo, e pubblicata sul sito ufficiale di Iamsterdam. “These letters were removed at the request of the City of Amsterdam because they were drawing too big of a crowd to an already limited space”, “Le lettere sono state rimosse su richiesta della Città di Amsterdam perchè attiravano troppa gente in uno spazio ristretto”. 

Questa è certamente la spiegazione ufficiale, perchè il consiglio comunale non era unanime nella volontà di rimuovere la scritta.

Conclusione: la notizia, così come è stata riportata e titolata da La Stampa, è parzialmente vera.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!