Fa esplodere ordigni per un giaccone rubato: arrestato 16enne ad Amsterdam Noord

La polizia ha arrestato ieri un adolescente di 16 anni responsabile di due esplosioni ad Amsterdam Slootdorpstraat a Noord. Il giovane avrebbe piazzato gli esplosivi a causa di un capo d’abbigliamento rubato, dice AT5.

Il mese scorso, a Slootdorpstraat, è esploso due volte un ordigno nella stessa abitazione. La sindaca ha quindi fatto installare telecamere. La polizia ha avviato poco dopo un’ampia indagine, durante la quale è emerso il ruolo del sospettato. Secondo la polizia, le esplosioni sono legate a un capo d’abbigliamento rubato ma non è chiara quale sia la dinamica dei fatti.

Conflitti “sociali” come questi sono sempre più spesso la causa di esplosioni in abitazioni, dice la polizia, che definisce tale tendenza “preoccupante”. “Sembra che i responsabili non abbiano alcuna esitazione nell’utilizzare esplosivi per raggiungere i loro obiettivi.”

Il ragazzo è attualmente in custodia e sarà interrogato. Il procuratore deciderà in seguito se dovrà comparire davanti al giudice.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli