The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Fa discorso in un olandese incomprensibile, sottosegretario francofono ridicolizzato dal web

KoS / CC BY-SA

Mathieu Michel, fratello dell’ex premier belga Charles Michel e neo sottosegretario di stato per l’agenda digitale è stato pesantemente ridicolizzato dal web per il pessimo livello di olandese nella sua prima uscita pubblica.

Durante la presentazione del suo programma al Parlamento federale, Michel ha tentato -goffamente- di parlare anche in olandese, una delle tre lingue ufficiali in Belgio, ma con risultati non proprio esaltanti.

Il fatto non è sfuggito agli internauti che lo hanno deriso, associandolo -per una vaga somiglianza fisica- a Mr. Bean.

“A questo livello, è chiaramente incomprensibile”, ha scritto un utente, dicendo che la peformance di Michel in olandese era imbarazzante, mentre un altro ha detto che, con ogni parola, il liberale francofono (MR) “ha dato il 5% in più ai nazionalisti fiamminghi”.

La gaffe si aggiunge alla polemica che ha riguardato il suo insediamento: secondo molti, infatti, Mathieu sarebbe solo “fratello di” e non avrebbe, davvero, esperienza per un incarico nazionale. D’altronde, i Michel sono una “dinastia” di politici in Belgio: Louis Michel, padre dell’ex premier  (ora presidente del Consiglio UE), è stato vice primo ministro belga e commissario dell’Unione, è ora eurodeputato.