Il successo internazionale del divertente clip di Zondag met Lubach non ha significato, solo, sottotitoli in tutte le lingue -italiano incluso- ma anche un proliferare di filmati “clone” che hanno replicato l’invito al presidente degli Stati Uniti Donald Trump, da Germania, Belgio, Danimarca e Svizzera.

E’ successo, infatti, che programmi simili a quello di Lubach abbiano deciso di emulare il divertente clip ‘candidandosi’ a paesi “numero 2”. Il primo è quello tedesco: Jan Böhmerman, presentatore di Neo Magazin Royale, ha infatti registrato una versione tedesca dell’ironico video-messaggio di benvenuto seguito da Danimarca, Belgio e Svizzera.

E l’Italia? E’ arrivata oggi, 6 febbraio, la versione italiana realizzata dal collettivo di autori per il web: Casa Surace

 

https://www.youtube.com/watch?v=hpMcf83glaY