Erikt, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Il governo vuole continuare con gli eventi sperimentali Fieldlabs ma sulla Festa del Re con 10mila persone a Breda, dovrà essere il comune a decidere, dice NOS.

Il governo non vede alcun motivo per fermare gli eventi pianificati , riferiscono gli addetti ai lavori ad NOS. Il comune di Breda, tuttavia, dovrà decidere da solo se la controversa festa di Radio 538 del 24 aprile può aver luogo, dicono diversi ministri. 

Il gabinetto sottolinea che gli eventi non sono feste ordinarie, ma servono come ricerca sulla questione di come possano aver luogo di nuovo grandi riunioni.

Il sindaco di Breda, Paul Depla, ha detto stasera a Nieuwsuur che vuole prima valutare “attentamente” tutti i consigli prima di decidere se concedere un permesso per l’evento – che accoglierà 10.000 visitatori. “Vediamo dissenso ovunque, soprattutto nella città di Breda”, dice Depla. Ma dice anche che sta ascoltando “1,2 milioni di persone” che hanno provato a comprare un biglietto. “Questo è anche il sentimento forte nella società”.

Il sindaco, per ora, non cede. Lunedì sera il consiglio comunale di Breda discuterà dell’evento e lì potrebbe essere presa una decisione definitiva.