The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

TERRORISM

Europol: nella propaganda ISIS le donne avevano un ruolo centrale

Nella sua propaganda, l’IS si concentrava esplicitamente sulle donne, in contrasto con le organizzazioni terroristiche che l’hanno precedeuta dice un rapporto di Europol pubblicato oggi. Secondo l’agenzia UE l’organizzazione terroristica era del parere che uno stato ben funzionante non potesse essere istituito senza donne.

Il ruolo principale delle signore reclutate nel Califfato era quello di mogli e madri di nuovi combattenti. Ma spesso avevano anche una posizione come medico, insegnante, membro della polizia morale e talvolta come combattente.

Secondo IS, non è obbligatorio partecipare alla lotta armata, ma c’erano donne coinvolte. Alla fine del 2017, un appello esplicito è stato inviato a tutti i “cittadini” del Califfato, indipendentemente dal sesso.

Ci sono anche esempi di donne che hanno commesso attacchi o sono state arrestate perché intendevano farlo.

Europol ha esaminato il modo in cui le donne sono state arruolate dal 2014 al 2018. Appare evidente, secondo lo studio, che il metodo dell’IS era in gran parte neutrale rispetto al genere. Nella propaganda l’attenzione era concentrata sulle idee.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!