NL

NL

Esplosione a Schammenkamp (Rotterdam): forse il sospetto gestiva un drug lab in garage

Photo: Politie. NL

Jalal O. (35), il sospetto coinvolto nell’esplosione a Schammenkamp a Rotterdam, gestiva un laboratorio di droga nella sua garage, secondo quanto dichiarato dal pubblico ministero lunedì presso il tribunale di Rotterdam.

Secondo Rijnmond, l’esplosione avvenuta a gennaio ha causato la morte di tre persone. O. ERA presente in tribunale e continua a negare ogni coinvolgimento, affermando di non sapere cosa succedesse nella camera di circa 80 metri quadrati, che affittava ad altri.

Tuttavia, l’accusa afferma che nel garage veniva cristallizzata e tagliata la cocaina, con sei lavoratori senza documenti che vivevano sopra il laboratorio. La prossima udienza è prevista per il 19 luglio.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli