Pic: Pixabay

Il medico-microbiologo Marc Bonten, membro del team di gestione delle epidemie OMT, afferma che la situazione negli ospedali non consente alcun rilassamento: “Tutti i letti sono occupati, le cure regolari vengono posticipate. Questa è una situazione gestibile per una o due settimane, ma non per il periodo che sta durando ora”, ha detto a NOS Radio 1 Journaal.

L’OMT consiglia di non allentare ulteriormente le misure finché il 20% dei posti in ospedale non sarà libero. In realtà, dice NOS, OMT aveva già sconsigliato l’attuale allentamento delle misure ma il governo ha ignorato l’avviso.

“Questi rilassamenti si tradurranno in più ricoveri tra due o tre settimane”, afferma Bonten. “Sarebbe stato bello se il calo fosse già iniziato [quando sono stato introdotti i rilassamenti]”. Il medico, inoltre, sottolinea che il numero di pazienti Covid nelle unità di terapia intensiva fluttua da qualche tempo intorno ad 800.