Il direttore RIVM Jaap van Dissel ha detto giovedì ai parlamentari che gran parte dei contagi avvviene a casa, quindi dal contatto con familiari. Le conclusioni sarebbero state raggiunge dal sistema di tracciabilità implementato all’inizio di giugno insieme a test di massa.

Secondo Van Dissel, il trend è buono: dai test effettuati solo lo 0,9% è risultato positivo mentre il 5,5% della popolazione, stando ad una proiezione di Sjaak de Gouw, capo dell’ufficio di monitoraggio sul virus, ha sviluppato anticorpi contro il virus. Ciò significa che molte persone nei Paesi Bassi hanno contratto il virus senza rendersene conto e per questo motivo è importante che tutti coloro che presentino anche lievi sintomi, accettino di farsi testare.

La situazione, insomma, sembra essere sotto controllo. Il Covid ha colpito quasi 50mila persone in totale e in diverse zone del Paese, a nord soprattutto, non ci sono stati nuovi casi nelle ultime due settimane. A partire dalla prossima settimana, RIVM interromperà la pubblicazione di  aggiornamenti quotidiani sul virus e passerà ad aggiornamenti settimanali.