Pic: Pixabay

Ernst Kuipers, direttore dell’ospedale Erasmus MC e presidente della rete terapia intensiva,  ha mostrato ai parlamentari presenti durante il briefing di aggiornamento odierno una previsione dell’andamento del numero di posti letto occupati, dice NOS.

Anche nello scenario più ottimistico da lui delineato, alla fine di giugno quasi 1.200 letti d’ospedale saranno ancora occupati da pazienti Covid. Adesso ce ne sono il doppio, ossia 2345. Secondo Kuipers, un piccolo “intoppo”, ad esempio una battuta d’arresto durante la vaccinazione, può portare a una maggiore sovraccarico nelle corsie degli ospedali.

Secondo Kuipers, è fondamentale che in caso di persistente declino dei ricoveri sia nuovamente possibile riprendere in fretta i trapianti. Nelle unità di terapia intensiva è quindi necessario che il numero di pazienti covid scenda al di sotto di 500; attualmente i pazienti sono 748