Secondo l’istituto di sanità RIVM, la nuova variante corona omikron è probabilmente già nei Paesi Bassi, in pratica, un’altra variante Covid è “arrivata dall’estero”. Come fare?

La situazione solleva interrogativi sui requisiti di ingresso imposti ai viaggiatori che arrivano nei Paesi Bassi in aereo, dice NOS.

61 passeggeri dei due voli KLM dal Sudafrica arrivati ​​a Schiphol venerdì sono risultati positivi al virus: laereo conteneva un totale di più di 600 viaggiatori, che sono stati tutti improvvisamente testati a Schiphol a causa delle notizie su omikron.

I passeggeri potevano imbarcarsi in Sudafrica secondo le vecchie regole, ossia nessun test per i vaccinati. Da allora le regole sono state modificate; chiunque viaggi dai paesi dell’Africa meridionale ai Paesi Bassi può salire a bordo dell’aereo solo con un test PCR e un test rapido.

Al momento, tuttavia, non è ancora chiaro come esattamente le infezioni siano “arrivate a bordo”: secondo gli esperti, le infezioni potrebbero non essere state rilevate in anticipo dai test rapidi. Ma è anche possibile che i passeggeri vaccinati – che quindi non hanno dovuto essere testati – siano già stati contagiati a bordo, dice NOS.

Secondo l’epidemiologo Amrish Baidjoe non pensa che sia una buona cosa che i passeggeri possano ancora viaggiare nei Paesi Bassi con un test rapido: troppo poco sensibile.