Escher: a Den Haag arriva l’opera Montecelio, inedito del 1924

di Francesca Spanò

L’esposizione permanente Escher in het Paleis, a Den Haag, si arricchisce di un’opera inedita su carta del pittore olandese M.C. Escher. Del marzo 1924, Montecelio, questo il nome del disegno, è stato acquistato direttamente dalla famiglia Escher e segna il ritiro di Micky Piller, curatore del Museo Escher dal 2002.

Montecelio – inedito di M.C. Escher. Fonte: sito Ufficiale Escher in Het Palais

Consiste di un grande foglio di 33×63 cm che, dalle ricerche condotte dallo stesso Piller, ritrarrebbe con punta di matita e inchiostro di china la città di Montecelio, a circa 20 km a nord-est di Roma. Nella parte superiore dell’opera, infatti, sarebbe possibile riconoscere i suggestivi ruderi della fortezza risalente al 998.

Fonte: sito ufficiale Escher in Het Paleis
Fonte: sito ufficiale Escher in Het Paleis
Fonte: sito ufficiale Escher in Het Palais
Fonte: sito ufficiale Escher in Het Palais

Il lavoro è stato avviato dall’artista proprio nel 1924, durante un soggiorno a Roma, probabilmente in concomitanza del matrimonio con Jetta Umiker.  Rappresenta – oltre che un’importante opera del periodo giovanile – un collegamento tra la formazione di Escher presso la Scuola di Architettura e Arti Decorative di Haarlem e i ritratti dei panorami italiani, in cui il pittore olandese sperimenta diverse tecniche prospettiche.

Fonte: sito ufficiale Escher in Het Palais

A sorprendere soprattutto gli elementi giapponesi, a cui la famiglia Escher non era apparentemente estranea, rintracciabili sia nell’albero in basso a destra e nell’andamento delle catene montuose sullo sfondo, che nella scelta di scurire il bordo superiore del paesaggio.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli