CoverPic: public domain

Una targa commemorativa per il 60° anniversario dell’indipendenza congolese dal Belgio sarà sostituita a pochi giorni dalla sua inaugurazione a causa di errori di ortografia in nederlandese.

Collocata martedì nel comune di Ixelles nella regione di Bruxelles-Capitale, la targa è scritta in francese e nederlandese e presenta estratti di una canzone di indipendenza congolese scritta in lingua bantu.

Nella versione olandese, la parola “sindaco” è errata e ci sono molti errori grammaticali, inclusi ” 60° anniversario” e “l’indipendenza della Repubblica Democratica del Congo”. Il sindaco di Ixelles Christos Doulkeridis si è scusato per gli errori sulla targa, sostenendo che non fosse la versione finale.

In risposta alla notizia, Theo Francken della Nieuw Vlaamse Alliantie (N-VA), ha affermato che gli errori richiedono “pubbliche scuse di fronte al popolo fiammingo”. La portavoce di Ixelles, Sandra Splouchal, ha dichiarato che gli errori sono avvenuti perché la targa in questione era temporanea e perché era stata finita in fretta per l’evento di martedì.

La targa commemorativa finale e corretta verrà installata venerdì, riferisce il comune, aggiungendo: “Ci scusiamo con coloro che hanno interpretato questi errori come una forma di mancanza di rispetto, ovviamente non è così”. Su Twitter, un utente ha anche sottolineato che, oltre agli errori in olandese, c’erano anche errori linguistici negli estratti in lingala.