Secondo quanto riporta NOS,  un uomo condannato all’ergastolo detenuto in una prigione olandese, è stato convocato in tribunale con lo scopo di avviare un percorso per il suo reintegro nella società. Edwin Stanley Senff, in carcere per omicidio ed altri reati, ha già scontato 23 anni.

Il ministro della Giustizia Klass Dijkhoff ha lanciato un progetto che mira ad offrire a coloro che sono all’ergastolo da almeno 25 anni, un programma per il reintegro nella società. Ma sarà solo alla fine del periodo previsto per tale programma che gli ufficiali decideranno se l’interessato potrà essere rilasciato o meno.

Tutto è partito da un’analisi della Corte Europea dei Diritti Umani, che ha messo in luce l’aspetto disumano del carcere a vita. Sono circa 30 i detenuti nellle prigioni olandesi che stanno scontando l’ergastolo.