La Federazione Calcistica dei Paesi Bassi (KNVB) punta alla ripresa del campionato Eredivisie entro la metà di giugno, come da indicazioni della UEFA. 

Tuttavia, tre delle quattro squadre in testa alla classifica, non sono d’accordo con questa decisione. Il direttore tecnico dell’Ajax Marc Overmars, ad esempio, si è espresso in favore della cancellazione del campionato per quest’anno.

Se il RIVM dovesse effettivamente dare il via libera, Il KNVB si aspetta di poter riprendere a giocare il weekend del 19 giugno, a porte chiuse. In questo caso, gli allenamenti dovrebbero ricominciare a metà maggio.

Ad oggi, le restrizioni approvate dal Governo, vietano qualsiasi evento pubblico fino al primo Giugno. A tal proposito, il Primo Ministro Rutte, ha affermato in conferenza stampa di voler attendere fino alla fine di aprile prima di prendere decisioni. Sulla ripresa degli allenamenti, invece, Rutte afferma che sia una scelta riservata al KNVB ed ai suoi legali.

La federazione calcistica si aspetta, quindi, maggiore chiarezza entro la settimana del 24 aprile, quando il RIVM avrà deciso se l’attuale lockdown potrà essere gradualmente rimosso.