The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

WERK

Erasmus University: massicci investimenti d’impresa nell’R&D ma poco nell’innovazione sociale

Stando alla ricerca però, quest’anno le spese per l’innovazione sociale sono diminuite del 2,8%

Secondo i ricercatori dell’Università Erasmus di Rotterdam, quest’anno le compagnie olandesi stanno spendendo molto di più in ricerca, sviluppo ed informatica.
Secondo i ricercatori, gli investimenti in ricerca e sviluppo hanno raggiunto nel complesso il 4,3% del fatturato del 2017. Sono aumentati anche gli investimenti in ambito informatico, che ammontano al 4,8% degli investimenti – mai visti così alti dal 2009.


“Le promettenti condizioni economiche e le previsioni per gli anni a venire, stanno facendo sì che le aziende siano più propense ad investire nell’innovazione” ha dichiarato Henk Volberda sul sito dell’università. “E l’investimento è necessario in sempre più campi. L’aumento delle nuove tecnologie che saranno la base della quarta rivoluzione industriale (intelligenza artificiale, robotica, l’Internet of Things, il cloud computing e la stampa in 3D) sta creando le condizioni ideali perché le compagnie siano più propense ad investire nell’innovazione.”


Le compagnie olandesi continuano tuttavia a dover investire nella “componente umana” delle loro organizzazioni, ha spiegato Volberda. “I nuovi modelli di guadagno e i nuovi prodotti e servizi richiedono strutture organizzative orizzontali, nuove forme di leadership, nuove abilità e modi più intelligenti per lavorare insieme”. Stando alla ricerca però, quest’anno le spese per l’innovazione sociale sono diminuite del 2,8%.