NL

NL

Erano in una chat razzista: 4 agenti rischiano il licenziamento

La polizia intende licenziare quattro agenti perché hanno partecipato a un gruppo WhatsApp dove venivano condivisi testi discriminatori e razzisti. Altri sei riceveranno una lettera di licenziamento condizionale e un undicesimo dipendente di polizia riceverà un richiamo. dice AT5.

Si tratta di vari gruppi di dipendenti dell’unità di Amsterdam e di un gruppo composto da un dipendente dell’unità di Amsterdam, un dipendente del Centro Servizi della Polizia e un dipendente dell’unità di Rotterdam. “È triste che i dipendenti facessero parte di questi gruppi WhatsApp in cui sono stati condivisi contenuti che sono assolutamente incompatibili con l’esercizio di una funzione presso la polizia”, ha dichiarato il capo della polizia Frank Paauw.

“Questo è in netto contrasto con l’essere una polizia per tutti. È ancora più importante che la società e i nostri stessi dipendenti sappiano che questo tipo di comportamento non è tollerato e quindi punito.” I dipendenti hanno due settimane di tempo per rispondere. Pertanto, le sanzioni previste non sono ancora definitive.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli