I comuni di Leiden, L’Aja, Deventer, Groningen e Breda istituiranno un “Consiglio dei bambini”, in cui gli eletti di queste città lavoreranno attivamente con il sostegno dei più piccoli. Martedi 11, secondo l’agenzia ANP, la Principessa Laurentien della Missing Chapter Foundation e il Sottosegretario alle politiche sociali Jetta Klijnsma hanno dato il via al test di prova.

La Principessa Laurentien ha fondato Missing Chapter Foundation sei anni fa per mettere in contatto i bambini con le aziende. Oggi, più di 80 aziende hanno un Consiglio dei bambini, istituito allo scopo di offrire suggerimenti alle imprese.
L’idea alla base è che i cinque comuni partecipanti facciano lo stesso con il Children’s Council. I Consigli saranno composti dai bambini delle scuole elementari e delle superiori.

Il Sottosegretario Klijnsma ha stretto accordi con i Comuni per educare i bambini al corretto utilizzo del denaro. Il rappresentante del governo, ha detto ad ANP“Un Children’s Council potrebbe essere un valido contributo”. Con l’occasione, la Klijnsma ha donato 100 milioni di euro per combattere la povertà infantile.