La percentuale di energia prodotta da fonti rinnovabili nei Paesi Bassi è rimasta pressoché invariata al 5,9% (5,8%) nel 2016 dice l’ufficio nazionale di statistica CBS.

Secondo i nuovi dati, l’eolica e quella solare sono aumentate di circa il 20%, ma la quota di biomassa sarebbe scesa del 2%. Tuttavia, la biomassa rimane la fonte principale e rappresenta il 63% della produzione di energia da fonti rinnovabili.

I Paesi Bassi sono destinati a garantire il 14% del suo approvvigionamento energeticoda fonti rinnovabili e le emissioni di anidride carbonica saranno tagliate del 25% entro il 2020.