The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Attivista di sinistra trascina Thierry Baudet in tribunale per violenze del suo staff

Source: Wikipedia / Author: DWDD /License: CC BY 3.0

Il registra Jasper van den Elshout ha avviato una causa contro Thierry Baudet, leader del partito  di estrema destra FvD, e contro due delle sue guardie di sicurezza per aver messo fine in modo violento la sua manifestazione d dissenso a Den Bosch, il mese scorso.

Mentre stava protestando per una campagna del Forum for Democracy è stato spinto a terra e detenuto per 15-20 minuti. Secondo il manifestante, Baudet e il suo partito hanno violato il suo diritto di manifestare, riporta AD.

La protesta di van den Elshout consisteva nello stare vicino a Baudet con una scatola dimostrativa di “carta straccia” mentre il politico populista distribuiva i giornali del partito. Le guardie di sicurezza di Baudet lo hanno trascinato via dalla piazza e lo hanno atterrato.

Nell’incidente van den Elshout si è infortunato alla spalla e al ginocchio. Ha già denunciato l’incidente alla polizia e ora sta facendo causa a Baudet e agli altri coinvolti.

Il registra è sostenuto dalla Fuck Up Foundation – fondazione impegnata nella lotta contro la corruzione e gli abusi nella pubblica amministrazione e l’abuso di potere. “È inaccettabile per un partito politico intimidire e maltrattare con il proprio servizio d’ordine un manifestante pacifico”, ha detto il presidente della fondazione Pierre Karsten.

“Dobbiamo prendere una posizione ferma e decisa contro la normalizzazione della violenza nei confronti dei manifestanti pacifici per motivi politici”.

Baudet del partito di estrema destra ha parlato dell’incidente nel talk show Beau alcune settimane fa. Secondo lui, van den Elshout ha agito “in modo molto più fastidioso” di quanto affermato da lui. “Insisteva a venire da me senza dirmi cosa ci fosse nella scatola, anche quando gli è stato chiesto di andarsene 25 volte”, ha detto Baudet. Secondo il politico, le sue guardie non lo hanno aggredito in modo eccessivo.