L’Agenzia europea per i medicinali EMA prevede di accelerare la valutazione dei vaccini per le varianti Covid, che le verranno in futuro sottoposti, dice NOS. A sostenerlo è il capo della task force dell’EMA all’agenzia Reuters.

Il presidente del team di revisione dei vaccini afferma che non è necessario che le aziende farmaceutiche testino i vaccini modificati per lungo tempo e su larga scala, come avviene nello sviluppo del farmaco originale. Secondo l’agenzia, sarà sufficiente un test su scala ridotta.

“Siamo in procinto di redigere nuove linee guida, partendo dal presupposto che non siano necessari importanti studi di fase tre. Questo ci permetterà di lavorare più velocemente”, ha detto a Reuters il capo dell’EMA. I test sui vaccini per le varianti, potranno avere il via libera dopo il test con poche centinaia di volontari