Ne è rimasta una sola, Dura Vermeer, nella corsa per l’appalto per la costruzione dell’edificio di Zuidas che dovrebbe ospitare la sede definitiva dell’EMA. Lo scrive il quotidiano Parool raccontando che Zublin, parte della società di costruzione Strabag, ha rinunciato lo scorso 3 febbraio, alla commessa.

Le ragioni sarebbero i tempi: la scadenza del novembre 2019 per il completamento è troppo stretta e la società avrebbe fatto sapere di non essere in grado di accettare alcune delle condizioni contrattuali, tra le quali una multa qualora l’edificio non venisse consegnato nei tempi concordati.

Il ministero della salute è stato informato del ritiro di Züblin, riferisce il portavoce della società immobiliare ma il ministro Hugo de Jonge non ne aveva fatto menzione durante la visita della delegazione europea lo scorso 23 febbraio.

Stando al Parool, l’eurodeputato La Via sarebbe saltato sulla sedia: nonostante due ore di colloqui, il ministro olandese non ha detto in alcun passaggio del ritiro di Züblin. Anzi, avrebbe confermato che due società erano in corsa per l’incarico e che non vi erano problemi con le scadenze.

“Questo è un brutto segnale da parte dei Paesi Bassi.” Il nuovo complesso di uffici nel quartiere Zuidas di Amsterdam costerà tra i 200 e i 300 milioni di euro e lo stato olandese pagherà il conto. Il contatto dovrebbe essere firmato entro l’8 marzo.

Il governo si difende, dice il Parool, sostenendo che gli obblighi verso l’UE sono limitati all’impegno di poter realizzare nei termini l’edificio per l’EMA. Ma la posizione dell’esecutivo non è delle migliori: con un solo costruttore, spiega il quotidiano di Amsterdam, l’Olanda potrebbe incagliarsi nelle rigide norme europee sulle gare d’appalto che vietano di indire, in questa fase, una nuova gara.

La nuova sede EMA a Zuidas – 19 piani, 900 dipendenti – dovrebbe costare tra i 200 e i 300 milioni di euro. L’architetto del Rijksvastgoedbedrijf, Fokke van Dijk, riconosce che il piano di costruzione sarà a tappe forzate. “Se necessario, si lavorerà anche di notte”, ha detto.