NL

NL

Eindhoven, un “rental team” per aiutare gli studenti nella giungla degli affitti

Un nuovo strumento di aiuto per gli studenti è nato ad Eindhoven dal primo maggio: un “rental team” è a disposizione per rendere più semplice la ricerca di un alloggio. I giovani possono rivolgersi al team per tutte le problematiche relative al prezzo degli affitti, agli standard di qualità e sicurezza e ai contratti di locazione.

Il “rental-team”, già adottato con successo in altre città, servirà come punto di riferimento per gli studenti che dovessero avere dei dubbi sulla propria condizione abitativa. Inoltre, si occuperà di verificare che norme e regolamenti siano rispettati, nonché di assistere i giovani in questioni legali.

Quest’idea si inserisce in una serie di accordi presi dal Comune di Eindhoven con diversi partner, in risposta all’aumento della richiesta di alloggi per studenti in città. Tra i partners coinvolti: TU/e, Fontys, Summa College, Design Academy Eindhoven, Vestide/Woonbedrijf, rappresentanti degli studenti e l’associazione dei proprietari Vastgoed Belang.

Il consigliere comunale Yasin Torunoglu ha sottolineato l’importanza di garantire una buona situazione abitativa agli studenti che scelgono Eindhoven per proseguire il proprio percorso accademico. Fornire alloggi adeguati agli studenti è una fattore chiave di cui tenere conto, se si vogliono attrarre e trattenere nuovi talenti.

Dal primo maggio si può accedere ai servizi del rental team online su: huurteameindhoven.nl. A causa delle misure di contenimento dovute al coronavirus, non è ancora chiaro quando sarà possibile recarsi presso l’helpdesk. Ulteriori informazioni e aggiornamenti saranno resi disponibili sul sito.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli