The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Eindhoven, rubano tutti i canarini: cancellata fiera avicola

Non è il primo caso di furto di uccelli rari nei Paesi Bassi. Solo lo scorso maggio sei uomini sono comparsi in tribunale, accusati del furto di decine di uccelli esotici dal parco di Avifauna, ad Alpheen aan den Rijn

Gli organizzatori dell’annuale fiera avicola della città di Nuenen sono stati costretti ad annullare l’evento dopo il furto di 200 uccelli.
Gli animali sono stati prelevati dallo scantinato della squadra locale di baseball, dove avrebbero dovuto passare la notte in attesa della mostra di giovedì.
I ladri sarebbero entrati spaccando una finestra e scappati a bordo di un van appartenente al club sportivo, portando con sé più della metà dei 435 uccelli previsti per l’evento.

Nel bottino anche uccelli tropicali del valore di 400 euro ciascuno, ha dichiarato Stan Dielissen, presidente del club degli uccelli Bastaarden e organizzatore dello spettacolo. Dielissen è convinto che gli uccelli saranno venduti sul mercato nero. “I ladri sono stati estremamente selettivi” ha detto il vicepresidente del club Lambert van Gelooven all’emittente locale Omroep Brabant. “Gli uccelli con piumaggio comune sono stati scartati, e sono stati presi tutti quelli più rari e costosi”.
Lo spettacolo è stato quindi annullato, e l’associazione olandese dei collezionisti di uccelli ha esortato i suoi membri a segnalare qualsiasi offerta sospetta.

Non è il primo caso di furto di uccelli rari nei Paesi Bassi. Solo lo scorso maggio sei uomini sono comparsi in tribunale, accusati del furto di decine di uccelli esotici dal parco di Avifauna, ad Alpheen aan den Rijn. Gli stessi sono stati accusati di aver rubato 50 volatili a De Lier e di essere responsabili di altri raid a Udenhout e nello zoo di Veldhoven. Nel 2014, 30 uccelli tropicali erano stati prelevati all’Avifauna, per lo più coppie destinate alla riproduzione.