Alex Proimos from Sydney, Australia, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

I residenti del distretto di ‘t Ven a Eindhoven non vogliono più saperne dell’azienda di riciclaggio Sims Lifecycle Services, dice OmroepBrabant. Dopo quattro incendi in un solo anno, sono tutti molto preoccupati per la loro sicurezza e per la salute. Secondo loro, il comune dovrebbe iniziare ad ascoltarli.

Per questo hanno lanciato una petizione, già firmata oltre 300 volte. Gli stessi residenti hanno preso l’iniziativa che è sostenuta dal Comitato di quartiere che da tempo lavora ad un dossier sul fastidio nella zona industriale De Hurk, causato anche da Sims Lifecycle Services.

All’inizio di quest’anno, il consiglio ha visitato l’azienda, che ricila componenti elettronici. “È stata una buona conversazione, stanno facendo tutto il possibile per migliorarla”, afferma Specens. Ma è normale che la gente sia preoccupata.

D’altronde, legale non vuol sempre dire buono: l’odore può essere a norma ma obiettivamente non tollerabile dai residenti.